Menu

Al via i matrimoni sul lago di Garda a partire dal 15 giugno

Dal prossimo 15 giugno anche sul magnifica Lago di Garda riprendono le celebrazioni, civili e religiose, anche al chiuso, per gli ospiti  sarà solo  richiesto il green pass.

17/05/2021

Matrimoni e Covid

Dopo più di un anno di sospensione delle tradizioni e di chi sognava la festa con l'abito bianco  e  il pranzo con una lista di invitati infinita,  dal 15 giugno  le feste, comprese quelle dopo cerimonie civili e religiose, ripartiranno  anche al chiuso. Agli ospiti  sarà solo  richiesto il  green pass, ovvero la certificazione verde che testimonia l'avvenuta vaccinazione, di guarigione o un tampone negativo nelle 48 ore precedenti.

Sul  numero di partecipanti  ci sono delle novità, sarà infatti modulato a seconda che le feste si svolgano al chiuso o all'aperto e dovrà  essere prevista anche la  tracciabilità  dei presenti, ovvero  una lista degli invitati  che sarà depositata giorni prima del matrimonio e mantenuta  per i 14 giorni successivi, in modo che se qualcuno si dovesse ammalare  scatterebbe  la quarantena obbligatoria per tutti i presenti.

Sembra essere un nuovo inizio, quindi,  anche il settore wedding,  tra i più colpiti dalla crisi innescata dal Covid.