Menu

Eremo San Giorgio

Da Bardolino sul Lago di Garda, un sentiero conduce fino al Monte San Giorgio e al suo monastero, l’eremo di San Giorgio, costruito nel 1663 da monaci camaldolesi della congregazione di Monte Corona provenienti dal monastero di Monte Rua.

I lavori di costruzione terminarono nel  1704  con la costruzione della chiesa. Nel 1810 il monastero fu occupato dalle truppe di Napoleone e in seguito abitato da agricoltori che hanno approfittato della zona prevalentemente agricola.

A partire dal 1885, con il ritiro delle truppe, i  Monaci Benedettini Camaldolesi  tornarono ad abitare il monastero. Da allora ai giorni nostri, il  monastero di S. Giorgio  a  Bardolino  è rimasto di proprietà degli eremiti, eccezion fatta per un decennio tra il 1962 e il 1972, quando fu affidato alla diocesi di Verona che ne fece un luogo per incontri spirituali.